I CONFLITTI IN FAMIGLIA CON I FIGLI ADOLESCENTI

Ebook disponibile su Amazon.it

 

Ecco il link su Amazon.it: cliccare qui

 
Conflitti in Famiglia 2 

 

 

Ecco il link  su Amazon.it: cliccare qui

 

 

INTRODUZIONE

 

L'adolescenza: un momento di crescita per tutti.


L'adolescenza è un momento di crescita corale di tutti i membri della famiglia. Si dice che l'adolescenza sia il momento più difficile della crescita di un ragazzo o di una ragazza. In realtà, l'adolescenza di un figlio spinge tutti a crescere, confrontandosi o scontrandosi con le nuove problematiche che essa pone. Ecco, ad esempio, alcuni temi tipici, con i quali tutti si devono confrontare: il distacco dalla famiglia, l'autonomia, l'indipendenza, l'apertura verso il mondo circostante, la scelta professionale, il progetto di vita, la trasmissione dei valori, la ridefinizione dei ruoli, la creazione della propria identità, la capacità di resistere alle trasgressioni, il coraggio di evitare ogni scivolamento nella devianza, la costituzione del proprio gruppo dei pari, l'allargamento della propria famiglia verso gli amici e fidanzati, la scoperta e l'esplorazione della sessualità, la costruzione di una storia d'amore, la capacità di affrontare le difficoltà, le frustrazioni, l'insuccesso, il dolore.


Di fronte a questi temi, nessuno può fermarsi e dire "Non mi interessa". Sono temi che toccano tutti e richiedono una risposta appropriata da tutti. Quando, però, tale risposta pertinente viene a mancare, emergono emozioni negative, fraintendimenti, blocchi della comunicazione, chiusure, esclusioni, svalutazioni, condanne. Si diffonde il cattivo odore dell'intolleranza, si accende il fuoco conflitto, si erigono i muraglioni dell'incomunicabilità. Tutti sono coinvolti in questo conflitto, che può essere silenzioso e sotterraneo oppure rumoroso ed esplosivo.


Tutti i famigliari sono coinvolti nel conflitto adolescenziale e si sentono amareggiati o in pena.


Non si tratta di fare qualcosa per l'adolescente burrascoso. Bisogna fare qualcosa per tutto il sistema familiare sconvolto. Dobbiamo chiederci: «Che cosa possiamo fare per vivere tutti una vita dignitosa e ricca, nonostante le difficoltà della crescita di questo ragazzo o ragazza e di tutti noi? Come reagiamo alle problematiche che essi ci pongono? Come ci siamo comportati alla loro età? Quali risposte avevamo elaborato allora quando noi eravamo adolescenti? Quali risposte coerenti, educative, possiamo dare adesso? In che cosa noi tutti possiamo cambiare, per rispondere meglio ai vari compiti evolutivi che questo figlio o figlia deve svolgere?».

 

INDICE


L'adolescenza: un momento di crescita per tutti.
Le urla che non si ascoltano
Un tema tipico del conflitto con gli adolescenti: il rientro serale.
Elaborate la vostra Costituzione familiare.
Genitori e figli: istruzioni per non rendersi infelici.
La cameretta con la porta chiusa e la scritta "Divieto d'accesso".
Recuperiamo la nostra adolescenza per capire gli adolescenti.
La pressione degli altri.
Aiutiamoli a trovare la loro strada.
Genitori capaci di rilassarsi.
Come abbracciare un porcospino.
Linguaggio rispettoso.
Discorsi brevi e focalizzati a ridurre la tensione.
I riduttori di conflittualità.
Chiacchierate sulla sponda del letto.
Prendere nota delle loro espressioni verbali.
Ricordare il nucleo di bontà di ogni persona.
La trasgressione.
La percezione del rischio negli adolescenti.
Lettera di motivazione ai propri figli.
La "seconda famiglia" dei vostri figli.
Film "Thirteen".
La parte limbica del cervello degli adolescenti.
Facilitare l'esecuzione dei vari compiti evolutivi di ogni figlio.
L'adolescenza come seconda nascita.
Il tempo dello stare insieme a pranzo e a cena.
Il tempo per l'ascolto emotivo senza giudicare.
Scoprire la loro chiave di accesso.
Giù dal piedistallo perché crea solo egocentrismo e narcisismo nei figli.
Insegnare l'integrazione di piacere e dovere.
Genitori servitori dei loro figli principi e principesse.
La mia pagella ai genitori.
Educare per superare l'egocentrismo e far apprendere il valore della reciprocità. 

 

clicca qui per tornare all'inizio pagina

clicca qui per tornare all'elenco libri