STRATEGIE EDUCATIVE E DIDATTICHE

CON GLI STUDENTI DIFFICILI

Mario Polito, Psicologo

 

Autovalutazione iniziale: Cosa mi aspetto da questa giornata di formazione (aspettative generali ed aspettative specifiche) Ricerca sulle cause. Perché sono in aumento gli studenti difficili (Esercitazione e discussione).

Strategie di intervento, da adattare al proprio stile educativo e alla classe.

  • Disciplina preventiva e disciplina correttiva.
  • Lotta per il potere e braccio di ferro. Come evitarlo.
  • Priorità della relazione educativa sulla didattica.
  • Le mie frasi motivanti e frasi demotivanti. Esercitazione.
  • Sono un insegnante motivante quando... Sono un insegnante demotivante quando...
  • Il metodo delle tre B. Breve. A Basso costo emotivo. A Basso segnale.
  • Il metodo della "Bandiera Svizzera". Fatti. emozioni. Richieste.
  • Disciplina con dignità. Il metodo di Richard Curvin.
  • La sgridata di un minuto di G.Nelson.
  • Coltivare l'autostima. Il rapporto 5 a 1 di Shinichi Suzuchi. Cinque rinforzi per ogni rimprovero. Lode in pubblico, rimproveri in privato.
  • Sviluppare la sensazione di competenza.
  • Il costo del comportamento. Il rapporto "Se...Allora...". Me lo segno sul mio quaderno ed avrà una conseguenza.
  • Analisi delle conseguenze. Immediate e future. Soprattutto personali: “Cosa ci perdi e cosa ci guadagni”.
  • La negoziazione. Il contratto formativo.
  • Proporre scelte per facilitare l'autodeterminazione. Metodo dell'insegnante  del  film "Pensieri pericolosi".
  • Il metodo di Daniel Pennac: la mediazione didattica e pedagogica.
  • I care. Il metodo don Milani. Empatia e richieste. Empatici ed esigenti.
  • Dire le regole. Riaffermazione delle regole. Le regole condivise “Le nostre regole per stare bene insieme”
  • Il silenziatore emotivo. L'autocontrollo nella relazione con gli studenti difficili.
  • L'analisi del caso. Il consiglio di classe cooperativo.
  • L'oasi educativa.
  • Obbedienza come ascolto.
  • Il mito di Dedalo ed Icaro: Ali più regole.

 

 


clicca qui per tornare all'elenco dei corsi